Il fiume Castellano racconta di G. Vallesi

Fiume CastellanoIl Castellano racconta fin dall’età del bronzo la storia millenaria delle comunità insediate nella sua Valle: storie di stenti e di fatiche, storie di confine di Stati; Il Verde (Castellano) di Dante Alighieri, storie di Goti, di Longobardi, di Farfensi, di Guelfi e Ghibellini, il leggendiario Manfredi, figlio e successore di Federico II° , che dal suo castello nel vicino Abruzzo raggiungeva la sua amata a Castel trosino; storie del cadente eremo di San Giorgio ad Granitum vittima dell’incuria e dell’abbandono dell’uomo. Storie di massari e popolani, di eroi e di briganti; storie di acque curative e produttive; dalle terme e ville di Ascoli in età romana, alle macine, alle officine per la produzione della carta; storie di archeologia industriale, storie di trasporto di legname, di cavatori di travertino e di lavandaie, storie dei giorni nostri per continuare a raccontare nel tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.