Le caciare a tholos

Caciara

La transumanza ha rappresentato per secoli una caratteristica dell’Italia appenninica. Greggi di pecore attraversando i territori di Marche, Abruzzo, Molise arrivavano fino al tavoliere della Puglia. Le greggi, attraverso i “tratturi” venivano condotte, nelle zone fresche della Montagna dei Fiori sopra Castel Trosino per poi essere nuovamente spostate agli inizi dell’autunno. Unica testimonianza di quell’epoca sono le “caciare” o capanne a tholos. Le caciare sono costruzioni in pietra a base sferica dove i pastori lavoravano, conservavano i formaggi e si riparavano per dormire. Sopra a Castel Trosino nelle vicinanze della strada frangifuoco si trova la caciara della foto qui sopra.

Foto Carlo Lanciotti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.