In volo sopra Castel Trosino

Annunci

La ricchezza dei Longobardi

Questi pezzi è tutto ciò che rimane di un prezioso pugnale longobardo. I disegni incisi di mostri marini e delfini appartengono alla tradizione bizantina. Questo gruppo di oggetti è stato trovato nella tomba di un cavaliere longobardo sepolto nel suo abito guerriero, con armi, scudo, elmo e gli accessori per il suo cavallo. Ciò che resta sono i molti pezzi d’oro che avrebbero ornato il suo abbigliamento e attestano la grande ricchezza dell’aristocrazia longobarda presente a Castel Trosino.

The Metropolitan Museum of Art

L’albero del tempo.

intesta

Durante un pranzo tra cugini su un pezzo di carta abbiamo tracciato alcune linee per risalire al nostro albero genealogico, è venuto fuori un poster pieno di nomi, date e luoghi, un’accenno della storia della mia famiglia. Non soddisfatto, ho iniziato una ricerca di notizie in rete che potessero farmi aggiungere rami al mio albero e con sorpresa ho trovato presso l’Archivio di Stato una serie di fogli, riferiti al censimento fatto nell’ottocento, relativi alle famiglie vissute a Castel Trosino. Una miniera d’oro che fotografa un pezzo di società ormai perduta.